NATALE GREEN E ATTENTO AL RISPARMIO ENERGETICO
DA FLORIDEA TORNA LA RACCOLTA GRATUITA DEGLI ALBERI SINTETICI

Da oggi, venerdì 11 novembre, al via la quarta edizione del progetto.
In tre anni riciclati 21 quintali di plastica.
Attenzione anche al caro energia con sconti sulle luci LED.

Un Natale green, all’insegna del risparmio energetico e dell’ecosostenibilità. Torna, per il quarto anno, il progetto Ri-Albero promosso da Garden Floridea in collaborazione con Amia. Da venerdì 11 Novembre a mercoledì 7 Dicembre sarà possibile riciclare correttamente e gratuitamente il vecchio albero di Natale e avere, così, degli sconti speciali sull’acquisto di un abete sintetico di nuova generazione, con luci a LED a basso consumo energetico.

Nel 2021 sono stati 600 i chili di plastica raccolti e smaltiti correttamente, per un totale di 21 quintali riciclati in tre anni, dall’inizio del progetto.

“Questa iniziativa vuole sensibilizzare contro l’inquinamento e favorire il riciclo della plastica – spiega Maurizio Piacenza, titolare di Garden Floridea -. Anche quest’anno abbiamo voluto rinnovare la sinergia con Amia per incentivare comportamenti virtuosi ed ecologici, accendendo i riflettori anche sulla sicurezza domestica e il risparmio energetico, un tema che preoccupa particolarmente le famiglie. Le catene luminose LED, oltre a evitare incidenti domestici nel periodo natalizio, garantiscono un risparmio energetico fino al 90% rispetto alle vecchie luci. Un cavo elettrico di 20 metri con 500 LED, se lasciato acceso per 10 ore al giorno, consuma infatti solo 60 centesimi, in un mese. Dispendio che si riduce ulteriormente se le luci lampeggiano”.

“Un’iniziativa che gode del nostro sostegno già da diversi anni, finalizzata ad un corretto smaltimento dei rifiuti e a favorire il riciclo, la tutela dell’ambiente e la sostenibilità – commenta Bruno Tacchella, presidente di Amia -. Grazie a questo progetto si andrà ad ottimizzare la raccolta degli alberi che tante volte nel periodo pre e post natalizio vengono in maniera indiscriminata abbandonati vicino a cassonetti o in mezzo alle strade cittadine”. 

Per più di tre settimane, un apposito contenitore sarà posizionato all’interno del vivaio di via Gardesane, a Verona, di modo che tutti possano consegnare il vecchio albero in plastica. Amia si occuperà poi di riciclare e smaltire in totale sicurezza il materiale raccolto. In cambio, ogni persona che cestinerà il proprio abete artificiale riceverà un buono di 20 euro da utilizzare sui prodotti FloriNatale, ovvero gli articoli natalizi di Garden Floridea. Luci a LED comprese.

L’impiego di alberi di vecchia generazione, con luci e cavi elettrici, sono spesso causa di incidenti domestici e consumi energetici elevati. Proprio per questa ragione, in occasione di Ri-Albero, Garden Floridea invita le persone a cambiare anche le luminarie, utilizzando luci LED.

Categorie: NataleNEWS

0 commenti

Lascia un commento

Avatar placeholder

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *